il Campione - Border Studio
15913
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-15913,qode-listing-1.0,qode-social-login-1.0,qode-news-1.0,qode-quick-links-1.0,qode-restaurant-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-16.2,qode-theme-bridge,disabled_footer_top,bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.7,vc_responsive
 

il Campione

L'atleta centenario Giuseppe Ottaviani e suo figlio Paolo hanno lanciato la loro sfida contro il tempo

About This Project

nt

Credenti o non credenti, l’unica certezza che abbiamo è che la vita terrena ha una conclusione, una data di scadenza che non ci è stata comunicata. Ma anche conoscendo già il finale, anche se la lotta è impari, possiamo scegliere di portare avanti la nostra battaglia contro il Tempo. Tutti possiamo essere  “time fighters”.

Giuseppe in questa lotta, con i suoi cento anni e la sua energia, è “il Campione”.

Giuseppe “Peppe” Ottaviani non è un centenario come gli altri: detiene record mondiali nei 60, 100 e 200 metri, nel salto in alto, lungo, triplo, nel lancio del peso, del disco, del giavellotto e nel Pentathlon. Al motto di “lo sport fa bene”,  accompagnato dal figlio Paolo di 50 anni più giovane, Peppe è protagonista dei Campionati Nazionali ed Internazionali Master di Atletica.

Il pubblico lo ama per le sue performance atletiche ed i suoi discorsi sono d’ispirazione per tanti. Ci si aspetterebbe che gli unici nemici siano il Tempo e l’età, ma si trova a fronteggiare anche le critiche di chi, un uomo di quell’età, lo vedrebbe più al sicuro a casa.

Paolo e Peppe non si scoraggiano e dalla loro hanno i risultati. Questo è l’anno dei suoi 100 anni e Paolo vuole che per Giuseppe sia eccezionale. Tra medaglie, nuovi record mondiali, il successo a Sanremo e un incontro con Papa Francesco, i due sembrano veramente inarrestabili.

Giuseppe è ormai sicuro: “Questo è il primo centenario della vita, poi ne verranno degli altri! E se ci crediamo, poi viene la vita eterna!”.

Alla fine dell’estate Giuseppe ha un lieve malore.

Il Tempo ha ricordato le sue regole e Peppe e Paolo dovranno ora farci i conti.

Aggiornamenti su “il Campione”

Bikes, Bets and Wine Border Studio torna dall’HFM – Holland Film Meeting e conferma le tre regole dei mercati di coproduzione enunciate da Alessandro Gropplero del Fondo per l’Audiovisivo del Friuli Venezia Giulia: Additional money – Sometimes Some new friends – Most of the time Abbiamo......

"Il Campione”, il documentario sulla straordinaria storia dell’atleta centenario marchigiano Giuseppe Ottaviani è stato selezionato, all'Holland Film Meeting 2017 del Nederlands Film Festival, nella sezione “Works in progress”....

“Il Campione”, il nostro documentario sull’atleta centenario Giuseppe Ottaviani, dopo il sostegno del Fondo dell’Audiovisivo FVG per lo sviluppo, riceve il finanziamento per il Co-Sviluppo di RE-ACT....

Il nostro progetto “il Campione” è stato selezionato per partecipare a Visioni Incontra, sezione industry del Festival Internazionale del documentario Visioni dal Mondo Immagini dalla Realtà di Milano, e concorrerà al Premio “Visioni Incontra Miglior Progetto Documentario” Il Festival Internazionale del Documentario “Visioni dal Mondo –......

Regia di

Giordano Bianchi, Martina Marafatto

Prodotto da

Paola Sponda per Border Studio (Italia)

Co-Prodotto da

Frozen Frogs (Francia)

Con il finanziamento

Fondo Regionale per l'Audiovisivo del Friuli Venezia Giulia
RE-ACT Co-Development Fund

Con il patrocinio

Fondazione Cultura Marche
Film Commission Marche
Scuola di Scienze Motorie, Università di Urbino
FIDAL - Federazione Italiana Di Atletica Leggera, Marche
Comune di Sant'Ippolito

Stato attuale

In sviluppo

Category
Documentari, Produzioni
Tags
documentario, Giuseppe Ottaviani