Con gli occhi dell'altro - Border Studio
535
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-535,qode-listing-1.0,qode-social-login-1.0,qode-news-1.0,qode-quick-links-1.0,qode-restaurant-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-16.7,qode-theme-bridge,disabled_footer_top,bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.5.1,vc_responsive
 

Con gli occhi dell’altro

Un invito a sospendere e mettere alla prova le proprie idee.

About This Project

“C’è un luogo a Trieste, una scacchiera di vie e di piazze diventato spazio di commercio degli ambulanti africani, che ci invitano all’acquisto di libri e piccoli oggetti.
A partire dalla propria esperienza, Mefehnja Tatcheu li incontra e indaga la loro condizione di stranieri, costantemente etichettati e trattati come bisognosi.
Preconcetti e pregiudizi, figli di luoghi comuni, che limitano il nostro sguardo.
Un invito a sospendere e mettere alla prova le proprie idee.”
Italia, 2010, Video-HD, Colore, 50’
di Giordano Bianchi, Martina Marafatto e Leonardo Modonutto
da un’idea di Mefehnja Tatcheu
con Mefehnja Tatcheu e Sara Beinat
interviste a Mostafa Dieng, Mactar Ndiaye, Bassirou Niang, Abdou Gueye, Mohamed Dieng, “Mario” Faye
dialoghi tra Mefehnja Tatcheu e Sara Beinat di Alice Rispoli
musiche di Aiperion
produzione Associazione Culturale Spaesati

Category
Produzioni